Tempo libero e Nightlife

Per spendere il tempo libero e vivere la vita notturna, le Filippine offrono numerose occasioni. Purtroppo, non esiste una sola località che abbia il massimo per entrambi; quindi, occorre decidere a priori quale dei due aspetti si vuole privilegiare e scegliere la località.

Manila, per esempio, è una città caotica e tentacolare, che poco offre per il tempo libero.  Mentre per gli amanti della vita notturna propone infinite opportunità. Burgos Street è una via piena di go-go’s bar, fra cui spiccano il Jools, Bandido e Flamingo. Come in tutti i locali notturni, c’è la possibilità di avere ragazze a pagamento, ma non sono adibiti esclusivamente a ciò. Un vero e proprio casino si trova a Pasay City. Si tratta dell’EDSA che è un capannone al cui interno vi sono solo ed esclusivamente night club. Per discoteche, sale da gioco o night, si può andare a Mabini e Malate che sono due quartiri di Manila e che offrono un ventaglio di vita notturna più completo.

Se l’interesse principale è per la vita notturna, imperdibile è Angeles City, a circa 80 km da Manila. In Fields Avenue e Santos Street ci sono solo go-go’s bar a prezzi decisamente più contenuti di Manila. L’unica attrazione diurna è il Pinatubo, il vulcano che nel 1994 terrorizzò la popolazione. Per raggiungerlo occorrono qualche ora di camminata in montagna; una volta arrivati è possibile nuotare nell’acqua scaldata del lago vulcanico.

Dall’altra parte, se si prediligono mete per il tempo libero o le attività sportive, bisogna scegliere località secondarie che offrono una vita notturna decisamente meno intensa.
Puerto Galera è perfetta per gli amanti delle immersioni, così come il mare cristallino di Boracay.
Boracay è un’isola, indicata fra le migliori al mondo. Oltre alle immersioni e ai suoi numerosi diving center, propone attività per gli amanti del kite surf e wind surf.

Amanti della vita notturna e sportivi troveranno il meglio nelle Filippine: locali, casino e ragazze per i primi e un paesaggio incontaminato e mozzafiato i secondi. Una meta secondaria, rispetto alle più rinomate località asiatiche, ma che non manca di stupire e soddisfare i turisti più esigenti.